Messaggi Giugno 2018

M.S.  Cartellini di aprile e                    maggio 2018:

                             4,03       grasso      3,84

                             3,35      proteine     3,43

                             4,99       lattosio      4,99

                      235.000        cellule      290.000

                             2,60       caseine     2,66

                           15,80       urea         21,50

                         - 0,523    crioscopia  -0,523

      

03/06/2018 MC.MT.  Cartellino: grasso 3,89 – proteine 3,27 – lattosio 4,93 – cellule 179.000 – crioscopia -0,524 – urea 20,00.

 

04/06/2018 M.D.  Diagnosi vacche 6+ e 3 negative , manze 5+ 1 negativa ! Vacche e allevamento OK!

05/06/2018 MC.MT. 61 % vacche gravide, 160 gg lattazione, 98 giorni parto- concepimento e 30 PR

Angelo Bandera: … e 35 – 37 kg di latte ! Qualche volta connfrontarsi è utile a tutti !

05/06/2018  B.N. Cartellino latte: Cellule somatiche 272.000;  Carica batterica 11.000; Grasso 3.74; Proteine 3.61; Lattosio 5.05; Crioscopia -0.529; Caseine 2.82; Urea 29.5

08/06/2018 Z.G.L.A. Cartellino.  Cell 194000, grasso 3.87 , prot.3.39 , latt. 5.03 , urea 18.6 ! Kg latte 35.2 gg lattazione 179 , 60 % vacche gravide! Diagnosi settimanali 6+2- . Infermeria vuota parti perfetti ! L… sono i dati di tuo padre ! Noi ti auguriamo “ buona passeggiata “ ! A presto

Z.L. Grazie dottore.

08/06/2018  SC. E PV.  diagnosi 4 su 5 positive. Vacche in ottima forma !

09/06/2018  B.N. Diagnosi di oggi vacche 9 su 16 gravide post parto ok manze 3 su 4 tutte fecondate con seme sessato!

Angelo Bandera: Grande fam. B…JJJ

11/06/2108  Angelo Bandera : Un allevatore: una stalla con 70-100000 cellule da anni ! Cosa dovreste dire agli “ esperti “ che da 40 anni e ancora oggi vi dicono che le cellule “ basse “ sono un problema e che per tenerle basse dovete migliorare l’ ambiente, disinfettare , vaccinare ecc …!

A.O. : che sono tutte balle,  penso che il problema cellule sia dovuto soprattutto alla alimentazione e di tornare a prendere lezioni dal Dottor Angelo Bandera.

 11/06/2018 MC.MT. : Con stessa alimentazione , spostato vacche recidive in box separato, risultato : meno 100.000

Cambio pre e post deeping con uno dello stesso prezzo ma con concentraz certificate meno 50.000.

L’alimentazione è il fondamento, la buona pratica pure!!

Io i miracoli del sorgo non li ho mai visti i miglioramenti si!!

Il sorgo non fa miracoli in mangiatoia , può dare miglioramenti faccio riferimento a quando alla manifestazione di un problema , mi veniva proposto come soluzione aumenta il sorgo.. e il problema permaneva!!

11/06/2018 Daniele Cominardi : Angelo oggi ha incontrato due veterinari i quali partecipano a questo gruppo. E uno gli ha detto:

“ mi piace molto il vostro gruppo ! Perché è utile a tutti!”

13/06/2018  Buon giorno C…..  ben arrivato!

Sono Daniele allevatore e collaboratore di Angelo, mi ha detto del vostro incontro, e che gli hai riferito che tutti al sud si vantano delle cose che solo Angelo ha insegnato . Ti posso assicurare che anche al nord è così.

Angelo spera che abbiano memoria perché in pochissimi ricordano la storia e soprattutto da dove viene.

Grazie e buon rientro, a presto . Angelo è stato molto contento della visita

14/06/2018  Angelo Bandera: A proposito di distinguere miglioramenti da “ miracoli “ , le cellule del latte ! A parte qualche individualità + o _ cronica che va trattata o … quando una vacca o una stalla ha alti e bassi con le cellule vuol dire che sia l’attività immunitaria non si è stabilizzata e sia , soprattutto , che il metabolismo non si è risanato ( ossigenato ) per influenzarla ! Cioè non ha avuto il tempo e il modo per farlo stabilmente e in modo duraturo ! Seguendo questo progetto, che è solo nostro, abbiamo ottenuto più di 200 analisi , che corrispondono a 60-70 allevamenti, con meno di 200000 cellule e molte con 50-100000 ! Il motivo ci deve essere !!! Quindi riconoscere e ricordare le esperienze ci porta a risolvere i problemi umanamente!

14/06/2018 MC. MT.  Io sono socio G….. e devo confermare che negli  ultimi 4 anni i soci  che hanno avuto una media annua al  di sotto dei 200.000 sono in costante aumento e a tale scopo hanno creato un premio cellule al di fuori di quello ordinario. Ad ogni consiglio mostrano il grafico in decremento della conta cellulare.. che appena avrò sotto mano vi mostrerò!! Detto ciò è evidente che le strategie alimentari delle diverse Azz sono totalmente diverse… quindi i fattori di miglioramento non sono evidentemente tutti legati alla strategia Alimentare!!

14/06/2018  Angelo Bandera: Questa mattina ho avuto la sesta verifica , i miscugli primaverili con il pisello sono , oltre ai benefici che vi ho già descritto, freddi quando gli altri possono , in questo periodo, scaldare !

Sia quelli più asciutti che quelli più umidi !!!

14/06/2018  Daniele Cominardi: Questa mattina un nostro cliente ci ha riferito che ha detto a un nostro ex collaboratore di non passare più perché le vacche stanno andando bene…”

P.s. Comportamento sbagliato ci vuole sempre il confronto con tutti

Angelo Bandera: Daniele, infatti il principio è: per conoscere bene se stessi è importante conoscere gli altri !

14/06/2018 Angelo Bandera: Negli ultimi 20 anni , “ grazie “alla mia guerra , sono molto diminuiti i prodotti “ miracolosi “ e compagnia bella ! Adesso vi stanno proponendo dei sali di potassio per “ raffreddare “ le vacche ! Il fatto non è vero, ma anche se lo fosse , perché non comperate il cloruro di potassio che è un concime che una volta si usava sulle patate e pomodori! Dose per le vacche 50-100 gr per capo !

Angelo BANDERA: Ah dimenticavo , dovreste dirlo voi , senza le polverine siamo passati dal 50 % di rimonta a un probabile 30 % e in seguito ad un 10-15 % , o forse questo è un danno?

V. GC.: Io voglio dire un’altra cosa ,che tra l’altro mi sembra più che naturale: a me hanno detto di non concimare le vacche , ma sono arrivato a una conclusione ( capendo bene l’affermazione).Non dobbiamo confondere ma MAL idratazione di una pianta come mais  frumento, sorgo ……con gli alimenti che servono al terreno per alimentare le piante .SOMARI .Personalmente a casa mia nutro e idrato il terreno perché questo possa far crescere una pianta ben idratata e nutrita altrimenti come faccio a nutrire i miei animali ?????

Angelo BANDERA:  una volta si faceva il contenuto ” nutritivo ” dei terreni , cioè le analisi. Oggi non si fanno più.  Credo sia un errore perché se lo facciamo per i foraggi bisogna farlo anche per il terreno.

V.GC.: È come l’allevatore che nutre e idrata bene gli animali perché questi possano produrre un buon latte per fare buone caciotte…

Angelo BANDERA:  quello di oggi . Ricordo a chi è più giovane di me quando si facevano le razioni senza farina di mais  ( 35-40 anni fa ) e le vacche facevano produzioni di poco inferiori di oggi , il latte faceva 3.6-3.8 di grasso e il 2.8-3.1 di proteine , 500000 cellule e anche di carica batterica . Mentre oggi siamo al 3.9 di grasso,  il 3.5 di proteine , 250000 cellule e 10000 di carica batterica. E oggi qualcuno dice che bisogna tornare al latte di una volta!!!

15/06/2018  SC. E PV.

Diagnosi 6 positive su 10

15/06/2018  C.A.  Confermo anche il nostro miscuglio è freddo nonostante le alte temperature.

16/06/2018  Angelo Bandera:  Fattori, per importanza , che incidono sulla qualità del latte: 1• produzione , 2• lunghezza di lattazione,3• tipo di razione , 4• stagione 5• genetica oltre alle interazioni tra i fattori !!!

18/06/2018  Angelo BANDERA: 30-35 anni fa dissi a dei professori che il futuro degli insilati era la ” semina ” nelle trincee di funghi,  opportunamente selezionati,  per arricchire le trincee di proteine ad altissima qualità!  La risposta : non divulgare questa idea perché è un danno per gli animali !!! Vi ricordo che i fieni e derivati di una volta erano bianchi dalla muffa ecc…e le vacche sono iniziate a ” morire ” solo quando vi siete circondati di nutrizionisti e compagnia bella ! ( vedi S. M .. ). Oggi la micoterapia ( terapia con i funghi ) si usa sia per la prevenzione che per la complementazione integrativa delle patologie e per lo stimolo dell’attività immunitaria  ( vedi oncologia ) . Infatti essi contengono : glucani ( attivatori immunità ) , enzimi ( migliorano la digeribilità) , steroli,  probiotici  antibiotici , triterpeni  vitamine B ,ergosteroli ( ormoni ) , amminoacidi essenziali , minerali ( selenio , zinco…per attività immunitaria e moltissimi altri nutrimenti utili al miglioramento del metabolismo di tutti gli animali ! Tutto questo mi riporta alle paure che tutti diffondevano contro i miei progetti nutrizionali e che oggi tutti copiano ! Che dire ? È meglio fare il pioniere o aspettare di copiare e menarne , spudoratamente,  vanto ??? Senza idee e coraggio per un paese senza materie prime indispensabili e di valore non c’ è futuro!!!

19/06/2018 Angelo BANDERA: Vi regalo, tanto è il mio destino , un’altra “perla nutrizionale ” che ho provato e funziona perfettamente negli anni 1975-80 con le vacche di mio suocero!

L’ utilizzo di ” beveroni ” per i concentrati. Applicare questa idea in soluzione acquosa o altro con l’utilizzo dei robot di mungitura è il modo più efficiente per trasformare i concentrati in latte . Altro vantaggio è che elimina la polverosità che danneggia gli impianti in questione. “Vendetelo ” a chi produce gli impianti,  tanto poi diranno che l’hanno inventato loro ! Fatene buon uso sarà il futuro della nutrizione!!!!!

M.A. : “È meglio fare il pioniere od aspettare di copiare..?”

È meglio seguire l’intuito, l’istinto, l’immaginazione della ricerca che è già compimento di grande Felicità interiore. Guardare quel che fanno gli altri, copiare, guardare di traverso, è buttare la propria esistenza, in quanto non conoscerai mai te stesso.

Grazie per la lettura.

Buona giornata!

21/06/2018 V. GC.: Non abbiamo mai detto però: come facciamo ad avere il 60/62 % di vacche gravide se non abbiamo qualità e stabilità di alimenti. Saltano sempre fuori quando chiede più latte

Angelo BANDERA: Confermo la tua affermazione e aggiungo che i nutrimenti hanno come priorità la salute ( quindi anche la riproduzione,  cioè la conservazione della specie ) e poi tutti gli altri valori : produzione e  qualità ! Se no non sarebbe spiegabile perché  come le stesse razioni ( apparentemente ) diano risultati non uguali!!!!!

21/06/2018 RD.A. Mandria molto in ordine e in ottima salute.

21/06/2018  SC e PV:  Cartellino: grasso 3,70 – proteine 3,34 – lattosio 5,06 – cellule 241.000 – carica batterica 122.000 – crioscopia -0,525° – casine 2,62 – urea 19,90.

21/06/2018 R.M. Cartellino: CEL: 268.000 MGCEL: 299.595 CBT: 29.000 MGCBT: 11.969 G: 4,13 P: 3,49 L: 4,98 INI: ASSENTI CAS: 2,73 UR: 25,5 CR: -0,525

Mai avuto una qualità così in questo periodo e l’allevamento molto in ordine!!!

Cominardi Daniele: Siete grandi M…

22/06/2018  GRS.CRM.

Un saluto al gruppo!oggi sono stato da un mio amico che mi ha chiesto ” tu dopo quanti giorni apri la trincea? Io devo aspettare almeno 35 giorni! Mi ha detto il mio nutrizionista”… io gli ho risposto …in azienda mia la trincea non l’ha chiudo mai!! E questa grazie al mitico dottor Angelo Bandera! Lui mi guarda e mi dice ma veramente posso fare così? Grazie NUTRILAND per avermi insegnato tante cose!!

25/06/2018  Z.L.  Controllo gravidanze vacche 7/11 manze 4/4 bene post parto infermeria vuota.

27/06/2018 Achille A.  da CS.LG.  Ogni visita, una soddisfazione. Abbiamo creato una squadra vincente!!! Grazie mille